FONTANA E LA SUA TRADIZIONE: S.ROCCO E S.ANNA

La parrocchia di Fontana consta attualmente di circa 1900 abitanti, compresa la frazione di Renzo.

I nuclei familiari sono circa 750.

 

E’ stata costituita parrocchia nel 1940, quando il Vescovo di allora, Mons. Giacinto Tredici, decretò la sua nascita, staccandosi dalla chiesa madre di Pieve, per far fronte ad una popolazione sempre crescente. 

Da allora, la gente di Fontana, insieme al parroco, Don Giovanni Tirelli, si è impegnata a pensare ad una nuova chiesa parrocchiale, dato che la vecchia chiesa di piazza Cadorna era insufficiente per ospitare liturgie comunitarie.

 

La “chiesina”, come ancora viene chiamata dai fedeli, fu eretta nel 1668, e fu dedicata ai Santi Rocco e Anna, ancora oggi patroni di Fontana.  Nel 1969, esattamente il 28 settembre, alla presenza del Vescovo di Brescia Mons. Morstabilini, fu invece inaugurata la nuova chiesa parrocchiale, in Via
Caselli.

Successivamente, verranno poi annessi gli ambienti parrocchiali dell’oratorio e delle aule per il catechismo, e, negli anni novanta, il sagrato come lo si vede oggi. Sotto la parrocchia di Fontana, si trovano anche altre due chiesette: il santello di San Lorenzo, sede della festa religiosa e folkloristica della contrada di Renzo, e la chiesa di S. Uberto dei cacciatori, in località Piass de Grì.

 

Dal 1939 ad oggi, la nostra parrocchia ha visto la guida spirituale di 6 parroci: Don Giovanni Tirelli, Don Federico Lorini, Don Severino Beletti, Don Lorenzo Emilguerri, Don Italo Lombardi e Don Riccardo Bergamaschi, attuale parroco. Negli anni, si sono susseguiti anche alcuni curati e diaconi, che hanno lasciato in molti parrocchiani, ricordi e insegnamenti indelebili.

Alla chiesa bresciana, la parrocchia di Fontana ha donato un sacerdote, Don Paolo Corsetti, ultimo sacerdote lumezzanese ad essere ordinato, nel Giugno 2011.Dal 2012, è iniziata, con la parrocchia di Pieve e sotto la guida di Don Riccardo e di Don Giuseppe, l’esperienza di Unità Pastorale, e, tra breve, vivremo una nuova esperienza di fede con l’intera realtà lumezzanese.

 

Fontana metterà a disposizione di questa nuova “avventura” l’entusiasmo di tanti laici inseriti nei vari gruppi parrocchiali: dai consigli ai catechisti, dai turnisti del bar dell’oratorio al gruppo CSI, dal coro “Gaudete” al gruppo lettori, dai volontari delle feste patronali ai gruppi di pulizie delle chiese.

Un buon numero di adolescenti, sotto la guida di Don Giuseppe e Paolo Ghio, sta percorrendo i primi passi sulla strada dell’animazione verso i più piccoli, specialmente in occasione delle attività estive come il Grest e i campi scuola.

 

I momenti clou dell’anno per trovarsi insieme sono le feste patronali: a metà Luglio, si festeggia San Lorenzo, molto sentita e partecipata dagli abitanti di Renzo, ma non solo.

A settembre, in occasione della ripresa delle attività, la gente di Fontana celebra San Rocco, con la processione per le vie del paese. Da alcuni anni, Il gruppo CSI si fa promotore di un torneo di calcio estivo, dopo che, per vari anni, si era disputato il famoso Palio di San Rocco.

 

Nella vecchia canonica, vicino alla chiesina, è iniziata da alcuni mesi il cammino di “Casa e Parola”, luogo di incontro e punto di riferimento specialmente per le famiglie della nostra unità pastorale.